Teatro Ristori a Verona
27 Marzo 2018
CONDIVIDI:
Il 14 gennaio 2012 il TEATRO RISTORI di Verona, dopo trent’anni di inattività, ha riaperto dopo un lungo intervento di restauro promosso dalla Fondazione Cariverona e seguito dall’architetto progettista Carlo Cibic che ha curato nei minimi dettagli l’intero progetto.
Si tratta di uno dei più prestigiosi teatri storici di Verona che era stata inaugurato nel 1856 da Adelaide Ristori, la maggiore attrice italiana dell’Ottocento e che ha visto la presenza di importanti artisti.
Per la fornitura completa di tutti gli arredi interni, dalle poltrone della sala realizzate su disegno dell’architetto Cibic agli arredi del palcoscenico, dei camerini, del guardaroba e del foyer, la Fondazione Cariverona ha scelto l’azienda CALOI che ha messo a disposizione tutto il suo know-how, per per realizzare al meglio questa prestigiosa fornitura,
Dopo l’intervento il Teatro presenta una capienza di 496 posti e la struttura di sala e palcoscenico prevede due configurazioni, a palco frontale e a palco centrale, grazie a un sistema di cinque piattaforme mobili che consentono, secondo le esigenze, anche la creazione di una buca  per l’orchestra una disposizione a gradoni, l'abbassamento al piano della platea per realizzare un salone da ballo. La profondità del palcoscenico quindi può variare dai 13 metri della forma standard, allungandosi sulla platea o abbassandosi per dare spazio all'orchestra; la larghezza di boccascena è di 9 metri e mezzo. Inoltre vi è montata una camera acustica a pannelli di legno per i concerti, che scorre su binari per poter essere facilmente riposta nel retropalco. La zona del palcoscenico si sviluppa sotto terra, come nei teatri classici inglesi, con gli spazi di servizio e i camerini, e ha due sale prova, entrambe insonorizzate e dotate di un sistema a pannelli girevoli per l'acustica, e una sala di registrazione nel secondo piano interrato collegata con la cabina di regia, con le sale prova e con il palcoscenico.
CALOI ha gestito l’intero progetto “chiavi in mano” avvalendosi di partners specializzati nelle varie tipologie di arredo e di strutture tecnologiche e svolgendo il ruolo di coordinatore di tutte le attività e le aziende coinvolte.
 

Privacy policy  -  Cookie policy  -  PI 04697390260